dermochirurgiaPresso le sedi operative in provincia di Macerata e Ancona, il Dr. Gino Mattutini esegue operazioni di dermochirurgia per risolvere specifiche problematiche legate a particolari patologie della pelle. Si tratta di una branca che è cresciuta costantemente negli ultimi anni, e che utilizza tecniche specifiche per scopi oncologici o estetici. Ovviamente, trattandosi di un intervento chirurgico, necessita di una diagnosi quanto più specialistica possibile (passando anche per l’analisi completa di ogni aspetto riguardante il paziente) e questo solo un Dermatologo può garantirla.

La dermochirurgia tratta diversi tipi di patologie cutanee in anestesia locale, asportando ogni lesione e ricostruendo il danno cutaneo attraverso varie tecniche e medicazioni. In dermatologia, quando vengono notate lesioni pigmentarie (meglio conosciute come nei), si tende ad asportarle soprattutto per questione di prevenzione. A seconda della tipologia del neo, e della sua eventuale trasformazione, è possibile diagnosticare la necessità di intervento oppure trattare la patologia in altre maniere. Per prudenza, tuttavia, si consiglia la sua asportazione e un esame istologico che attraverso il microscopio analizzi a fondo un campione di tessuto.

L’asportazione del neo può avvenire chirurgicamente, anche tramite asportazione chirurgica “a shaving” o mediante laser chirurgico: dipende ovviamente da tanti fattori come per esempio la dimensione del problema, le caratteristiche fisiche e di salute del paziente, l’eventuale conseguenza che l’intervento può comportare ad altri organi o tessuti. Il Dr. Mattutini può mettere al servizio dei propri clienti la sua pluriennale esperienza, la specializzazione in tema di dermochirurgia e l’utilizzo di strumenti non solo sofisticati ma anche opportunamente igienizzati. La sterilizzazione è infatti un qualcosa da cui non si può prescindere quando si parla di interventi e in questo c’è la garanzia assoluta di un insieme di studi all’avanguardia sotto ogni aspetto.